Amore : la fine di una relazione di coppia

amore

relazione di coppia verona

                          Non sempre si riesce ad evitare la sofferenza,

quando una relazione di coppia  finisce legata al distacco dalla persona che abbiamo amato e al cambiamento nella nostra vita che questo comporta,spesso la reazione porta ad avere comportamenti che non aiutano “ad andare avanti”

 per la propria strada.

 

Ma cosa fare quando si chiude un rapporto?

Ecco alcuni consigli per non restare schiacciati dal dolore e dalla delusione.
Quando un rapporto si chiude, è necessario darsi del tempo per “ricucire le ferite” e armarsi di una grande forza di volontà per riuscire a superare il momento.

• Gli amori, anche quando finiscono, lasciano sempre dei ricordi fatti di emozioni, immagini, foto, canzoni, ecc.

Quello che non bisogna fare, per superare la fine di un amore è non rintanarsi nei ricordi.

Non significa che bisogna per forza disfarsi di tutto quello che è legato alla relazione,

ma fino a quando questi ricordi ci faranno ancora star male riguardandoli, sarebbe meglio toglierli dalle stanze che si frequentano più spesso e dal cellulare (sms e foto).

• Se si è stati lasciati bisogna sforzarsi di resistere alla tentazione di tempestare l’ex con chiamate, messaggi, visite inaspettate e magari indesiderate.

Meglio telefonare ad un amico o amica per sfogare la rabbia e il dolore

perchè sapranno capirvi di più e non vi giudicheranno immaturi o incapaci di “risollevarvi”: preservate la dignità.

• Piangere chiusi in casa tutto il giorno non è un buon rimedio dopo la fine di una storia.

Oltre a farvi sentire depressi avreste anche due occhi gonfi da non riuscire più a guardarvi allo specchio.

Meglio non restare soli ma chiedere aiuto agli amici o organizzare un viaggio in posti nuovi (no ai posti visti con l’ex e che frequenta)

• Il “chiodo schiaccia chiodo” non sempre è una scelta giusta.

Certe scelte potrebbero rivelarsi solo una ripicca nei confronti del precedente partner.

Prima di iniziare una nuova relazione è necessario prima chiudere il conto con il passato.

• Se si punta a riallacciare i rapporti con l’ex anche con l’obiettivo di restare solo amici,

sarebbe opportuno non parlarne male con chiunque capiti e misurare le parole che potrebbero essere riferite alla persona interessata.

E’ consigliato confidarsi solo con persone che godono della totale fiducia.

• Quando la fiducia in se stessi è troppo scarsa per poter pensare di andare avanti, superare il distacco o l’abbandono,

non bisogna avere paura di rivolgersi ad uno psicoterapeuta che potrà essere un utile supporto per incanalare la sofferenza in maniera produttiva

e ricominciare a vivere anche senza un compagno/a.

Narcisista – come superare la separazione dal partner narcisista con l’ipnosi

narcisista

personalità narcisista verona

Il Narcisista e relazioni interpersonali sono un binomio di cui si sente molto parlare in questo periodo. Ciò accade perché molto spesso il partner con personalità narcisista attrae persone con una bassa autostima che temono il rifiuto  e l’abbandono. Vediamo in breve come l’ipnosi può aiutare persone particolarmente empatiche e superare questi momenti.

Autostima e Benessere Relazionale, incontro Esperienziale a Verona

Autostima e Benessere Relazionale

Volevo ricordarvi che a partire da martedì 7 febbraio a Verona nella sede di Modelli di Cambiamento  terrò un Incontro Esperienziale sull’Autostima e il Benessere Relazionale.

autostima e benessere relazionale

incontro esperienziale

L’obiettivo è quello di farne circa uno al mese affrontando tematiche legate alla consapevolezza del sè. L’evento è gratuito e prevede la partecipazione di una decina di persone circa. La prenotazione è obbligatoria, ma non vincolante, con inizio alle 20:45.

Prossima data Martedì 11 Aprile 2017 Crosare di Bovolone (Vr) Via Cavazza 2

Sono consigliati una coperta e un cuscino, chi preferisce li può portare entrambe.Per info e prenotazioni: 3401299026.
Dottor Matteo De Tomi

Fobia Sociale, come curarla con l’Ipnosi

fobia sociale

fobia sociale cura con Ipnosi a Verona

La fobia sociale è un disturbo d’ansia

che colpisce il 10,5% della popolazione mondiale.

Le persone affette da  questo disturbo provano una forte ansia

in situazioni in cui devono relazionarsi con altre persone,

in luoghi affollati e, in generale, quando devono uscire di casa.

Solitamente è collegata alla paura del giudizio altrui.

L’ipnosi è un valido metodo per affrontare queste problematiche

in tempo breve perché permette di lavorare

in breve tempo sia sull’ansia

che sulle abilità comunicative e relazionali.

Vediamo quali sono i punti fondamentali dell’ipnosi

nel trattamento della fobia sociale.